Luce automatica

Luce al bisogno - i componenti di LB Management offrono maggiore comfort ed efficienza energetica nel controllo dell'illuminazione. Semplicemente con i rivelatori di movimento e rilevatori di presenza.

Rivelatore di movimento


L'area di rilevazione a 180° dei rivelatori di movimento è monitorata da due sensori PIR che possono essere utilizzati singolarmente o insieme. Nella loro funzione di rivelatori di movimento, sono ideali per l'utilizzo in corridoi e passaggi. La variante da 2,20 m trova impiego ottimale negli uffici o nelle lounge. Le impostazioni nelle versioni Universal si effettuano comodamente tramite la app Clever Config.


Il rivelatore di movimento a soffitto/rivelatore di presenza


È possibile fare affidamento sulle proprietà di rilevamento del rivelatore di movimento a soffitto/rivelatore di presenza. Il dispositivo è in grado di rilevare i movimenti in un raggio di ben 20 metri con altezza di installazione massima pari a sei metri. A tale scopo l'apparecchio dispone di tre sensori PIR indipendenti l'uno dall'altro. Tutte le impostazioni possono essere effettuate comodamente tramite l'app Config Clever.
Ognuno dei tre sensori PIR è assegnato a un campo attivabile individualmente con angolo di rilevamento di 120°. Il range di movimento può essere ampliato raggruppando fino a cinque dispositivi. Nella sua funzione di rivelatore di presenza, l'apparecchio compatto garantisce automaticamente, ad esempio in ufficio, un'illuminazione a risparmio energetico della postazione di lavoro. Invece il rivelatore di movimento a soffitto mostra tutti i suoi punti di forza nei corridoi e negli ingressi. L'apparecchio dispone di un range di rilevazione pari a 360° con un raggio di 20 metri, sempre in caso di installazione a tre metri di altezza. L'apparecchio è dotato di funzione di presenza, luce notturna, allarme e funzione hotel e consente la regolazione costante della luce.