Indietro KNX Secure – lo standard sicuro

KNX è sinonimo di sicurezza extra. Per proteggere efficacemente l'infrastruttura negli edifici da attacchi hacker, durante un'installazione professionale è necessario adottare misure sia hardware che software.

KNX Secure cifra inoltre la comunicazione dati in rete, garantendo una trasmissione sicura di tutti i telegrammi KNX. Anche la comunicazione con le visualizzazioni è quindi sicura. KNX IP Secure e Data Secure consentono una trasmissione sicura dei dati negli impianti KNX. Con KNX Data Secure i telegrammi KNX selezionati vengono autenticati e crittografati indipendentemente dal supporto. Pertanto, la comunicazione tra sensore e attuatore non può essere né interpretata né manipolata. Anche la comunicazione con le visualizzazioni è quindi sicura. Utilizzando l'interfaccia KNX IP di JUNG gli ambienti vengono collegati mediante una backbone IP alla visualizzazione centrale. Il router IP KNX può essere utilizzato anche come accoppiatore di campo/di linea.
 



La versatilità di KNX Secure: Cinque casi d’uso concreti

Nuova costruzione, risanamento o ristrutturazione: KNX Secure dovrebbe essere preso in considerazione fin dall'inizio durante i lavori di costruzione. Perché tutto ciò che è possibile comandare in modo digitale, teoricamente potrebbe anche essere pilotato da terze parti non autorizzate. È qui che entra in gioco KNX Secure, offrendo una protezione efficace nel rispetto dei più elevati standard bancari di sicurezza in Smart Home o Smart Building.

Costruzione di un nuovo magazzino

Un nuovo magazzino di solito si adatta logisticamente e architettonicamente al layout degli edifici esistenti. Allo stesso modo, non è necessario ripensare l’automazione per integrare il nuovo edificio nel sistema KNX esistente. Con un router IP/KNX aggiuntivo è possibile ampliare facilmente il progetto esistente. A tale scopo è sufficiente acquisire le impostazioni standard del router IP/KNX. Ampliare l’edificio esistente con una linea aggiuntiva e aggiungere i dispositivi desiderati.
 
  1. Collegare il nuovo router
  2. Collegare attuatori e sensori al nuovo router
  3. Aggiungere i nuovi dispositivi in testo semplice
 
Con ETS 5.6.X non è necessario attivare Secure, utilizzare i parametri standard

Nuova costruzione di una casa bifamiliare

Tutto sotto lo stesso tetto: In questo caso KNX consente molte possibilità di automazione individuali. Per un nuovo edificio, create un nuovo progetto KNX. Considerate ogni parte con un proprio router IP/KNX e integrate i dispositivi desiderati. Questa divisione garantisce che ciascuna parte possa accedere esclusivamente alla propria isola KNX. Allo stesso tempo, i componenti centrali possono essere condivisi. Pertanto, una stazione meteorologica centralizzata fornisce alle due singole parti della casa dati rilevanti per l'automazione.
 
  1. Creare un nuovo progetto
  2. Aggiungere le linee
  3. Aggiungere i dispositivi in testo semplice

Costruzione di un edificio per uffici a più piani

Variegati come il mondo del lavoro sono i requisiti per gli edifici per uffici a più piani. Per un nuovo edificio di questo tipo, create un nuovo progetto KNX. Per ogni piano, pianificate un router IP/KNX e un server Smart Visu e integrate i dispositivi desiderati. Per fare questo è possibile acquisire le impostazioni standard del router. Ciò garantisce che il controllo avvenga, per ogni piano, tramite il server SV. Per una diagnostica migliore, riservare una connessione per il server SV nel router IP/KNX. 
 
  1. Aprire un nuovo progetto
  2. Aggiungere le linee
  3. Aggiungere i dispositivi in testo semplice
  4. Utilizzare la connessione preferita nell’applicazione
  5. Creare un tunneling IP per la visualizzazione
     
Server SV: Immissione dell’indirizzo IP, server JVP: tramite la gestione della connessione JVP

Ammodernamento di una guest house a conduzione familiare

Aumentare il fattore benessere degli ospiti con l'automazione: Per la nuova costruzione di una guest house a conduzione familiare, create un nuovo progetto KNX con Secure Routing. A tale fine attivate KNX IP Secure. A seconda dei requisiti specifici del progetto, è possibile pianificare il numero necessario di router IP/KNX. Quindi integrate i dispositivi desiderati. Aggiungete il singolo codice dell’impianto (FDSK) per ogni dispositivo al progetto ETS. Inoltre, prendete nota della password di avvio e del codice di autenticazione.
 
  1. Aprire un nuovo progetto
  2. Aggiungere le linee
  3. Aggiungere i dispositivi
    In Topologia, attivare la sicurezza, inserire l’FDSK, cambiare la password
    di messa in servizio, lasciare il codice di autenticazione al valore predefinito
  4. Quando il progetto è aperto, le password non sono richieste
  5. Se il progetto non è aperto, è necessario inserire la password di messa in servizio
     

Costruzione di un hotel moderno

Standard elevati, comfort personalizzato: Per un'automazione completa dell’hotel con tunneling IP sicuro, create un nuovo progetto KNX e attivate KNX IP Secure. A seconda dei requisiti, è possibile pianificare il numero necessario di router IP/KNX. Quindi integrate i dispositivi desiderati. Aggiungete il singolo codice dell’impianto (FDSK) per ogni dispositivo al progetto ETS. Inoltre, prendete nota della password di avvio e del codice di autenticazione. Infine, assegnate una password per ogni connessione del tunnel IP.
 
  1. Aprire un nuovo progetto
  2. Aggiungere le linee
  3. Aggiungere i dispositivi
    In Topologia, attivare la sicurezza, inserire l’FDSK, cambiare la password
    di messa in servizio, lasciare il codice di autenticazione al valore predefinito
  4. Quando il progetto è aperto, le password non sono richieste
  5. Se il progetto non è aperto, è necessario inserire la password di messa in servizio
  6. I singoli indirizzi del tunnel non devono avere una password e la connessione sicura del tunnel deve essere disattivata


Topologia KNX sicura, ad esempio in un hotel



Riepilogo dei vantaggi


Maggiori informazioni